Laboratori Minecraft: Pari Opportunità

7
SETTEMBRE, 2018

E’ molto interessante e divertente, ma dura fino alle 13:00 ed il tempo ormai è volato”. Questo uno dei commenti lasciati dai ragazzi nel primo dei cinque giorni di laboratori Minecraft. Ed il primo giorno – durante le 4 ore previste dal laboratorio Minecraft – il nostro videogioco educativo è stato utilizzato solamente per 45 minuti circa.

Il laboratorio che abbiamo condotto è relativo al bando “In estate si imparano le STEM. Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding- II edizione” il cui obiettivo è quello di promuovere le pari opportunità e contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi scolastici.
Avresti mai pensato di lavorare con Minecraft su queste tematiche con i tuoi studenti ?
Mario Profumo

A parlare sono i sorrisi, l’impegno e il grande entusiasmo dei ragazzi che hanno concluso la prima settimana di laboratori Minecraft presso l’Istituto Comprensivo “U. Midossi” di Civita Castellana svolto dai nostri formatori Maker Camp per conto della società IT LogiX di Viterbo. Sulla porta del laboratorio un cartellone colorato sul quale i ragazzi hanno lasciato pensieri, impressioni e qualche desiderio di fine corso.

Eccone alcuni:

“La cosa che mi è piaciuta di più di questi laboratori Minecraft è semplicemente tutto, la cosa che mi è piaciuta di meno è che la mattina fa freddo…:)”

I ragazzi hanno inaugurato il nuovo anno scolastico affrontando e confrontandosi sul tema delle pari opportunità e le discriminazioni di genere con un approccio di tipo project based learning

Durante il laboratorio Minecraft hanno approfondito le materie Ste(a)m, e raccontato attraverso i propri progetti le differenze come risorsa, contribuendo a realizzare una scuola – più – libera da stereotipi di genere.

Lo hanno fatto utilizzando Minecraft, il videogioco più popolare al mondo e sul quale ci siamo fortemente specializzati. Minecraft si conferma un potente strumento didattico multidisciplinare e inclusivo, accompagnando in maniera efficace studenti e studentesse nello sviluppo delle competenze di base.

Il nostro formatore Mario Profumo, insieme alla tutor e ad alcuni studenti delle superiori, ha guidato i ragazzi attraverso le varie fasi di realizzazione e sviluppo dei propri progetti sul tema.

Matita, carta e mouse alla mano i vari gruppi hanno lavorato cooperativamente per ideare e dare vita a mondi Minecraft dove fosse possibile riflettere, rappresentare e svelare i più comuni e fastidiosi stereotipi con l’obiettivo di ridurre – insieme al giocatore – le  varie discriminazioni di genere.

Oggi sono stato felice di conoscere le Pari Opportunità e con degli esempi ho capito cosa sono e in che situazione avvengono in Italia e nel mondo

Mi è piaciuto vedere il mondi dei miei compagni e rilasciare dei consigli. Oggi ho conosciuto meglio i miei compagni di squadra e altre persone. Mi piace molto il nostro mondo infatti oggi abbiamo creato molte cose

Vorrei giocare a Minecraft a scuola, perchè vorrei studiare divertendomi. Se lo usi per le materie scolastiche è più invogliante studiare

CONTATTACI
Il nostro supporto nella tua scuola
LABORATORI
I nostri laboratori Minecraft in attività extra-scolastiche
MUSEI
Gamification & gaming all’interno di attrattori culturali
it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano